Guarda e inserisci i film dei produttori indipendenti nel tuo sito web/blog

I film completi che si possono vedere gratuitamente direttamente online attraverso i portali di videosharing sono in continuo aumento; di questi, molto sono illegali perchè contengono link che rimandano ad un altro portale che contiene video che violano il diritto ……

SNAI SCOMMESSE

I film completi che si possono vedere gratuitamente direttamente online attraverso i portali di videosharing sono in continuo aumento; di questi, molto sono illegali perchè contengono link che rimandano ad un altro portale che contiene video che violano il diritto d’autore.

In questo vasto scenario, si distingue tra gli altri, un portale che contiene esclusivamente film documentari: si tratta di SnagFilms. SnagFilms è una piattaforma che rende disponibile la visione in streaming attraverso la fruizione di contenuti VoD (Video-on-Demand) di documentari indipendenti. Oltre a vederli, li possiamo condividere inserendoli in un qualsiasi sito web/blog attraverso il codice embed come accade per YouTube e simili.

L’obiettivo del servizio è quello di diffondere la conoscenza di questi filmati più o meno conosciuti, prodotti da case cinematografiche indipendenti (National Geographic e Arts Alliance America le più famose) con l’intenzione di stimolare a donare denaro ad associazioni che si occupano di beneficenza riguardo ai problemi di cui trattano i film.

I circa 300 film sono divisi per categorie (Campus, Environment, Health, History, International, Life & Culture, Music & Arts, Politics, Science & Nature, Sports & Hobbies e Women’s Issues). Più che un sito web, si tratta di un video-blog, dove ogni post contiene un film con relativa scheda di presentazione e un’area dove si può scrivere un commento e dare un giudizio critico al filmato.

Ogni filmato è hostato sul portale di video-sharing AOL e l’audio è in lingua originale inglese. Per poterlo inserire in altre pagine web è sufficiente cliccare sul link “Snag this now!“. Tutta l’operazione è sostenuta commercialmente e agli utenti si richiede di tollerare circa sei interruzioni pubblicitarie da 15 secondi ciascuna per ogni ora di film. I proventi della visione degli spot vengono divisi con gli autori dei film per incentivarne la produzione e la diffusione tramite questo servizio.

Senz’altro un servizio interessante, utile e differente dagli altri che vuole premiare una volta tanto la creatività e la veridicità senza fini politici o economici di migliaia di produttori indipendenti che raccontano storie reali di vita, Altrimenti queste produzioni cinematografiche, non avrebbero la visibilità che meriterebbero e la possibilità di uscire nelle sale cinematografiche per la diffusione al grande pubblico. Il Web è anche questo.

Inserisci un commento


site statistics