Categorie
Film

Bagnomaria – 1 Film al Giorno

Il film si compone di quattro episodi tutti ambientati in Versilia. Il personaggio centrale di ogni episodio è sempre interpretato da Panariello.

Nel primo Simone, un bambino che scappa da un collegio, si innamora di una ragazza (Manuela Arcuri) che vende bomboloni ed è sposata con uno dei vigili urbani del paese.

Nel secondo un sindaco conservatore si scontra con il figlio PR che conduce una vita completamente opposta a quella del padre.

Nel terzo episodio Merigo, un noto ubriacone, diventa oggetto di uno scherzo molto pesante da parte dei frequentatori di un bar: Viene infatti inviato ad un funerale a ritirare la salma del “Brunello”,convinto di andar a prenere delle casse del famoso vino di Montalcino.

Nel quarto episodio un bagnino, Mario, cercherà di salvare dal fallimento il bagno per il quale lavora: il “Bagno Maria” di proprietà della signora Bice. Sfiderà in una gara di apnea il suo collega e bagnino russo del bagno ultra tecnologico confinante al suo.

Per poter vedere il film devi essere registrato a Cine1.it. Non lo sei? Clicca qui
Problemi con il video/DRM? Clicca qui

[Via: CoolstreamingCine1.it]

2 risposte su “Bagnomaria – 1 Film al Giorno”

Per lo staff di TVGratisNet.

Durante la registrazione al sito Cine1 viene giustamente richieso di dichiarare di aver letto ed accettato i “Termini di utilizzo”: a parte il trascurabile dettaglio che la pagina si chiama “Condizioni d’uso”, il vero problema è che tale pagina risulta “in costruzione” da più mesi. Come posso accettare ciò che non posso verificare?

Seconda questione, sulla quale ammetto la mia ignoranza: viene chiesto di accettare la “Informativa sulla privacy di CINE1”, ma a quanto posso capire dal testo di privicy ne avrai ben poche e soprattutto il sito non fa’ riferimento alla normativa “Tutela della Privacy, Legge 31 dicembre 1996, n. 675”. E’ questo possibile?

Cordiali saluti,

Massimiliano Carretti.

Salve e grazie per la domanda Massimiliano. Purtroppo Cine1 non è un nostro servizio e più di tanto non so se potrei aiutarla. Consiglio comunque di mandare un’email a cine1.it per delucidazioni in merito.

Le sue osservazioni e preoccupazioni sono fondate e la privacy è certo un tema d’attualità e non da sottovalutare accettando il primo flag che viene proposto. E’ anche vero che questi testi sono molto spesso degli standard che servono a “rassicurare” l’utente al momento dell’iscrizione a questi servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *