Rai.tv: 16 canali tv in live streaming GRATIS


Da pochi giorni la Rai ha rinnovato completamente il suo portale web, sia nella grafica che soprattutto nei contenuti. Come tutti ormai sappiamo da circa 6 mesi sta dando la possibilità agli utenti aventi un indirizzo IP italiano di vedere ……

SNAI SCOMMESSE

raitv

Da pochi giorni la Rai ha rinnovato completamente il suo portale web, sia nella grafica che soprattutto nei contenuti. Come tutti ormai sappiamo da circa 6 mesi sta dando la possibilità agli utenti aventi un indirizzo IP italiano di vedere in diretta streaming in modo completamente gratuito i 3 canali tv nazionali terrestri (Raiuno, Raidue e Raitre). Oltre a questo da circa tre mesi sta dando la possibilità di poter seguire anche due canali presenti sul satellite e sul digitale terrestre: RaiNews 24 e Raisport Più.

Grazie a questo rinnovamento, la Rai sta sfruttando ciò che di buono ha fatto con lo streaming senza dimenticare l’enorme successo avuto con la trasmissione delle Olimpiadi di Pechino sul Web con l’introduzione di altri 11 canali, portando così l’offerta su Internet a ben 16 canali.

Di questi, 7 sono canali tv trasmessi in diretta presenti anche sulla tv analogica e digitale (Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Rai News 24, Raisport Più, Rai Storia e Rai Edu 1) mentre i restanti 9 sono delle web-tv on-demand che trasmettono contenuti tematici registrati 24 ore su 24 (Primo Piano, Sanremo, Science & Technology, Viaggi e Paesi, Millepagine, Comici, Rai Tween, Rai Kids e Fiction). Come vedere questi 16 canali Rai in streaming?

Innanzitutto è necessario collegarci al portale Rai.tv. Apparirà una web-consolle divisa sostanzialmente in 3 parti. Nella parte di sinistra abbiamo lo schermo dove verrà visualizzato il contenuto video scelto dall’utente (di default Raiuno). La tecnologia utilizzata per lo stream è quella di Microsft Silverlight (un’evoluzione di Flash) senza tempi di buffering. La qualità video è buona e la fluidità è ottima anche con molte connessioni attive contemporaneamente. Il plug-in per Internet Explorer di Sliverlight è disponibile qui se non lo avete già installato.

Nella parte centrale della console è presente un telecomando virtuale che di cambiare canale, regolare il volume e interrompere lo stream. Infine nella parte di destra è presente il palinsesto completo del canale tv che si sta visualizzando. Come è facile intuire l’uso di questo strumento è molto semplice.

Oltre alle dirette, sono più di 500 programmi disponibili on-demand dopo la messa in onda, 60 programmi in podcast audio e video, una ricca selezione di contenuti di archivio Rai, per arrivare ad un totale di oltre 61 mila file video. Infine è bene citare che se l’azienda di via Mazzini non ha acquistato i diritti tv internazionali, alcuni programmi potrebbero essere oscurati.

Inserisci un commento


site statistics