Categorie
iPhone - iPad - iPod Streaming

Streaming sull’iPhone con “Knocking Live Video”

knocking-live-videoTempo di rivoluzione in casa iPhone in fatto di streaming. Infatti la trasmissione di contenuti multimediali si affaccia alla piattaforma di cupertino che era stato bandito dall’EULA dell’iPhone SDK fino a pochi giorni fa. La “benedizione” è arrivata direttamente da Steve Jobs per quanto riguarda l’applicazione Knocking Live Video.

Infatti prima lo streaming sull’iPhone non era ammesso “ufficialmente”, ma solo per vie secondarie. Per esempio quelli di Qik avevano usato jailbreak o l’upload in differita dei contenuti. Ora invece è possibile effettuare lo streaming video perchè finalmente l’applicazione è stata inserita nell’App Store dopo numerose bocciature dovute all’uso di API non documentate.

C’è da dire che Apple soprattutto in quest’ultimo periodo, sta ammorbidendo le sue restrizioni, permettendo così agli utenti questo tipo di trasmissione. Questo anche per contrastare la nuova versione del client multiprotocollo Fring che permette videochat e chat video bidirezionali in mobilità (cosa già possibile su alcuni telefonini Nokia). Cos’è e come funziona Knocking Live Video?

L’applicazione Knocking Live Video permette lo streaming video da un un’iPhone all’altro, o via Wi-Fi, oppure 3G. E’ possibile scaricarla direttamente da iTunes ed è disponibile sull’App Store.

Knocking Live Video è scaricabile gratuitamente per i primi 50.000 download, dopodichè avrà un costo di 1,99 €. Compatibile con iPhone e richiede il Firmware 3.1 o successivi.

Il funzionamento di questa applicazione è molto semplice ed è più facile vederlo che scriverlo, per questo vi lascio al video-tutorial con un bell’esempio di utilizzo.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *