Categorie
Mondo web

Internet in TV: è la rivoluzione interattiva dei widget

yahoowidgetSi chiamano Yahoo Widget e sono, insieme alle tv a 3 dimensioni, la grande novità che ha tenuto banco al Consumer Electronic Show di Las Vegas, il più importante appuntamento dell’elettronica di consumo mondiale che, ogni anno a Gennaio, detta le linee per l’evoluzione tecnologica dei mesi che seguiranno.

Disponibili per ora solo sui televisori di marca Samsung, Sony, LG e Vizio di fascia alta che prevedono un collegamento diretto ad Internet (Connected TV) i widget promettono di rivoluzionare il modo in cui utilizziamo il televisore e l’intero concetto di interattività televisiva così come fino ad ora l’abbiamo conosciuta.

Yahoo sta guidando il mercato dei Connected TV portando una grande varietà di contenuti e servizi della Rete direttamente nel salotto degli utenti, incorporando video-on-demand, social network, giochi, shopping on-line, e rendendo più semplice per i telespettatori personalizzare il proprio consumo televisivo. Come funzionano i widget dei Connected TV?

I widget tv sono semplici e attrattivi. Premendo un tasto del telecomando appare sul fondo dello schermo, in sovraimpressione con le immagini del programma televisivo, un menù interattivo a scorrimento; con i tastri freccia del telecomando si possono scegliere i programmi televisivi in vendita online su Amazon Video-on-Demand, i brani musicali di Pandora, i risultati dei match sportivi di USA Today, le aste on line di eBay, gli aggiornamenti dei nostri amici su Twitter e Facebook, o le loro foto caricate su Flickr.

Si tratta di una grandissima novità: informazioni, interattività e noleggio di contenuti in Rete sono tutti a portata di telecomando sul tuo televisore. Al momento questi servizi sono attivi solo negli Stati Uniti, ma Yahoo sta espandendo in tutto il mondo la distribuzione dello Yahoo Widget Engine, il software che, una volta caricato sui Connected TV, permette di utilizzare i widget.

Gli Yahoo TV Widgets funzionano ora su tutti i chip dei più importanti produttori di televisori del mondo elencati in precedenza ed entro i primi mesi del 2010 sempre più televisori e Paesi saranno abilitati a utilizzare questa novità.
Non resta che attendere allora  fino a che non compariranno sugli scaffali i primi televisori Yahoo Connected TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *