Categorie
Streaming

ESPN in diretta streaming su Microsoft xBox 360

xbox360-espnESPN, il noto canale sportivo nord americano, potrà presto essere visto anche attraverso la consolle di videogiochi Microsoft xBox 360, in streaming. A riportare la notizia è il quotidiano americano “New York Times“: secondo cui il colosso di Cupertino avrebbe già portato ad una fase avanzata i dialoghi con ESPN stessa per gestire la programmazione di alcuni contenuti sportivi attraverso la xBox.

Il New York Times, che riporta le parole di una fonte anonima vicina alle due aziende, afferma che una volta raggiunto l’accordo gli utenti xBox 360 avranno la possibilità di godere del canale sportivo grazie alla sottoscrizione di un abbonamento. Non sono state fornite informazioni relative al costo del servizio. Si apre anche la porta alla possibilità da parte di Microsoft allo sviluppo di giochi interattivi con ESPN.

Nonostanta manchino dettagli relativi all’operazione, ancora non confermata da nessuna delle due aziende citate, le prospettive che si aprono sono decisamente interessanti: la partnership tra Microsoft e ESPN potrebbe rappresentare solo il primo passo verso un nuovo trend che andrebbe a portare ancora più importanza alla consolle.

L’idea di avere a disposizione una console di gioco in grado di fornire l’accesso anche a canali tematici, là dove presente una connessione a banda larga sufficiente a supportare lo streaming, apre un ulteriore bacino di utenza per i network, che potrebbero gettarsi in questo mercato a capofitto.

Le nuove tendenze mirano ormai a fornire più servizi possibili su un unico device e la famosa console di videogame di Microsoft è l’ennesima prova di questo trend. Inoltre, la società informatica è sul punto di concludere con Disney un accordo per la distribuzione, attraverso il dispositivo e il servizio online xBox Live, di programmi televisivi via web.

Microsoft non è sola nella battaglia contro le tv via cavo e vede tra i suoi concorrenti altri produttori di console e di giochi come Sony con la Playstation o Nintendo con la Wii. Da oltre due anni, inoltre, Apple propone a pagamento film e trasmissioni televisive attraverso la sua Apple Tv. Lo stesso sta facendo Amazon. Questa operazione, secondo quanto riferisce il New York Times, potrebbe mettere in difficoltà i distributori via cavo o satellite Usa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *