Categorie
Eventi sportivi Streaming

Tutte le gare delle Paraolimpiadi Invernali Vancouver 2010 live streaming EBU anche in Italia

Oggi presentiamo un servizio più ricco di quello della Rai che permette la visione in diretta streaming di tutte le gare dei Giochi Paralimpici invernali Vancouver 2010 dal 12 al 21 Marzo. Il servizio che stiamo per analizzare è gratuito per chi vive in quasi Europa anche in Italia ed è messo a disposizione su Internet da L’European Broadcasting Union (EBU) che è l’associazione professionale dei broadcaster internazionali di 23 televisioni nazionali d’Europa.

Grazie a 3 canali, dedicati, la visione di tutte le gare di queste Olimpiadi è garantita e promette una più ampia copertura riespetto a quella trasmesse anche da Sky stessa, ad un’ottima qualità video. Con questo servizio pubblico gratuito, l’EBU è orgoglioso di essere partner delle federazioni sportive paraolimpiche ed è lieta di offrire ai telespettatori europei la copertura completa di questa importante competizione sportiva.

I 17 Membri televisioni appartenenti dell’EBU (Austria, Bielorussia, Repubblica Ceca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Russia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Regno Unito) offriranno oltre 150 ore di copertura delle gare in diretta. Inoltre è possibile vedere in differita le gare on-demand, così come la cerimonia di apertura. Come vedere i canali EBU per le Paralimpiadi di Vancouver in live streaming GRATIS?

l’offerta prevede la visione di 3 canali streaming in onda in Eurovisione sul portale Eurovisionsports.tv. Per accedere ai canali, una volta effettuato l’accesso al sito web, è sufficiente cliccare sul link “EBU Channels Live“. Qui apparirà una pagina contenente le icone di tutti gli stream indicando graficamente lo sport che verrà trasmesso.

Inoltre, per ogni canale, è possibile consultare il palinsesto con tutte le gare che verranno trasmesse in diretta (grazie al link “Programme Guide“). In questo modo la copertura della Paralimpiade e totale, ancor meglio delle 90 ore di diretta trasmesse dalla Rai. Oltre a questo servizio, cliccando sul link “EBU Broadcasters Live” verranno indicati tutti gli stream nazionali delle tv appartenenti all’EBU. Ovviamente in questo caso la visione è limitata solo alla tv nazionale dell’utente. Infine Eurovisionsports.tv dispone anche di un’ampia sezione di highlights per poter rivivere le singole sintesi di ogni sport di questa Paralimpiade.

La qualità video è buona e l’audio è quello internazionale senza telecronaca, ma con i soli effetti sonori. La tecnologia utilizzata per la trasmissione dei canali è Flash e per la corretta visualizzazione, richiede l’accesso con il browser web Internet Explorer (o in alternativa Firefox con add-on IE).

Infine un piccolo accorgimento che è bene ricordare: ogni 20 minuti il live stream verrà interrotto automaticamente ma niente paura, è sufficiente ri-cliccare il tasto “Play” per poter continuare la visione. Questo probabilmente per non sovraccaricare troppo i server dato che le richieste contemporanee sono dell’ordine del milione.

In particolare, ecco l’elenco di tutti i paesi dell’EBU che permettono di vedere in diretta streaming i X Giochi Paralimpici invernali: Albania, Algeria, Andorra, Armenia, Azerbaijan, Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Giordania, Kazakistan, Kirghizistan, Kosovo, Lettonia, Libano, Libia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Marocco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Tagikistan, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Regno Unito, Uzbekistan, Vaticano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *