Categorie
Guide Mondo web

Come vedere i video di Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN ed altri servizi bloccati dalle aziende

La vostra azienda non permette di accedere ai video di Youtube, Facebook, profili MySpace, account di posta Gmail, Hotmail, a servizi di istant-messaging quali MSN, non riuscite ad effettuare ricerce su Wikipedia o ad aggiudicarvi aste su eBay? Niente paura. Su Internet ci sono molti servizi che aggirano i blocchi che le aziende effettuano sui dipendenti e che vi permettono di usare tutti questi servizi tranquillamente nascondendo la vostra identità ed il vostro indirizzo IP. In questa guida vi mostriamo tutti i modi per accedervi.

Ultimamente Facebook e Youtube in primis hanno portato molti utenti a passare giornate intere collegati a questo genere di piattaforme video e di social networking. Quando questo avviene sul posto di lavoro per le aziende diviene un problema e di solito gli amministratori della rete interna (LAN) bloccano uno o più siti, in modo che i dipendenti non possano accedervi. Per la cronaca Facebook e Youtube sono i siti più bloccati dalle aziende di tutto il mondo.

Se non potete rinunciare in particolare a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN
e volete continuare ad usarli nonostante la vostra azienda cerchi di impedirvelo, potete usare vari servizi che permettono di nascondere la vostra identità e navigare tranquillamente su qualsiasi sito web. Di seguito vi proponiamo un elenco completo di metodi funzionanti. Come accedere a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN ed altri servizi bloccati?

GPass

GPass è un software gratuito, si trova facilmente con Google e non necessita di installazione, perciò potete anche scaricarlo da casa e metterlo sulla vostra penna usb e inserirla solo quando serve. Cliccando sull’icona di GPass si avvia il prgramma e vedrete le icone dei programmi con cui è compatibile.

Per il nostro scopo interessa l’icona “Default Browser“, oppure “Firefox” o “Internet Explorer“, “Opera” o “Chrome“. Clicchiamoci su e si aprirà il nostro Browser preferito,digitiamo l’indirizzo facebook.com, youtube.com, myspace.com ed il gioco è fatto. Download Gpass.

You Tube Proxy

Oltre a motivi aziendali, Youtube ha i suoi problemi causati da diversi fattori, come dalle politiche di copyright o per i loro contenuti, infatti non è possibile visionare tutti i video ospitati nei propri server. Questo ha portato molti sviluppatori a creare applicazioni, per oltrepassare queste barriere, consentendo di visionare i video bloccati o che presentano delle limitazioni.

Una valida opportunità a queste restrizioni è You Tube Proxy, un servizio web gratuito che ci permette di accedere ai video bloccati di Youtube. Questo strumento, non si limita solamente a sbloccare i video di Youtube, ma anche a nascondere il nostro indirizzo IP per navigare in modo anonimo, offrendo la possibilità di entrare in altri altri siti che generalmente sono bloccati nei PC degli uffici o delle scuole. Accedi a You Tube Proxy.

VPN

Una VPN è una rete privata virtuale che offre connessioni sicure tra computer. L’aspetto importante di questa guida è il fatto che tutti i servizi web e siti web che comunicano con l’IP del VPN, vengono poi trasmessi verso il PC dell’utente. Se l’IP della VPN si trova in un paese dove si può vedere il determinato video, allora non ci sono problemi.

Hotspot Shield, UltraSurf, Project Loki sono tre servizi che offrono gratuitamente le connessioni VPN. Le soluzioni a VPN gratis sono di solito abbastanza lente e richiedono un po’ di pazienza anche se il risultato è garantito. Download UltraSurf

Web Proxy

Selezionare proxy web dal paese giustodovrebbe essere sufficiente per riprodurre i video che sono bloccati nel paese dell’utente. Sul web i proxy services gratuiti che ti permette di nascondere la tua identità online sono molti. L’utilizzo è molto semplice, basta indirizzo l’url del sito web nella text-box, premere “Invio” e il gioco è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *