Categorie
Streaming

Oil Spill Cam: streaming live webcam 24 ore su 24

Ogni tentativo di tappare la falla di petrolio che sta contaminando le acque del Golfo del Messico è fallita. La British Petroleum (BP) ha però installato a 1.500 metri di profondità una webcam in modo da poter seguire in ogni istante 24 ore su 24 in live streaming la fuoriuscita del greggio dalla falla che sta provocando il più grande disastro ecologico di ogni tempo con circa 200.000 galloni di petrolio riversati ogni giorno in mare.

Dopo 40 giorni dall’apertura della falla, nessuna operazione è risultata efficace nel fermare la marea nera che continua a sporcare di petrolio squarci di paradiso riversandosi così sulle coste della Louisiana. L’operazione Top Kill, l’ultimo tentativo di bloccare la fuoriuscita di greggio che sta inesorabilmente inquinando le acque del Golfo del Messico, ha ufficialmente fallito. E così, l’ultima manovra della BP per salvare il salvabile, è stata abbandonata.

Bp passerà adesso ad un nuovo piano di intervento per cui si è data quattro giorni di tempo. Si chiama Lower Marine Riser Package (LMRP) e non bloccherà la falla, ma bensì catturerà la maggior parte del greggio in fondo al mare e lo incanalerà in superficie per la raccolta. Dopo le webcam installate sul vulcano islandese, ogni istante di un altro disastro naturale si può seguire attraverso il pc. Come vedere in live streaming 24 ore su 24 la Oil Spill Cam?

Categorie
Eventi sportivi iPhone - iPad - iPod Streaming

Giro d’Italia 2010 in diretta streaming su iPhone by Gazzetta.it

Il 93° Giro d’Italia sbarca sul telefonino Apple iPhone. Grazie alla Gazzetta dello Sport infatti, è possibile seguire ogni tappa in diretta streaming gratuita dall’8 al 30 Maggio, scaricando l’applicazione dell’App Store che permetterà di seguire l’evento sportivo tutti i giorni dalle 14.00 alle 17.00, cioè fino a fine tappa. Per vedere invece il Giro d’Italia sul PC leggi qui.

Il Giro è una competizione ciclistica tra le più amate nel Paese e anche una delle più seguite nel mondo e poterlo vedere da un dispositivo mobile è un’apprezzata novità, dato anche l’orario pomeridiano di corsa. Tutto questo è stato possibile grazie all’accordo del quotidiano rosa con la Akamai Technologies, società specializzata nel supporto online video, transazioni dinamiche e applicazioni enterprise, che con i suoi 65mila server è in grado di gestire il 20% del traffico online globale.

Il live streaming delle gare è affidato alla piattaforma Akamai HD Network, sviluppata per supportare la distribuzione di video di alta qualità anche sull’Apple iPhone attraverso lo streaming adattivo (Smooth Streaming), una funzione che adatta automaticamente la qualità del filmato alle condizioni variabili di Internet, per garantire che l’utente benefici di un caricamento rapido del video e di un playback senza interruzioni. Come si fa a scaricare l’app e vedere il Giro d’Italia sull’iPhone?

Categorie
Streaming

Akamai e Microsoft: accordo per lo streaming del futuro

Akamai e Microsoft uniscono le forze per offrire un nuovo livello di fruibilità ai video in alta definizione offerti online grazie all’utilizzo congiunto di Windows Server 2008 e Silverlight. La grande novità? Nessun buffer: l’immagine si adattaerà alla banda disponibile. E’ questa la strada che probabilmente sarà intrapresa per lo streaming del futuro.

Microsoft e Akamai Technologies (società leader nel fornire soluzioni mirate alla gestione dei media online), hanno annunciato una partnership mirata a rendere la visione dei video in alta definizione una realtà alla portata di ogni Pc. Il nuovo servizio, chiamato “AdaptiveEdge Streaming“, sarà basato sulla tecnologia IIS Smooth Streaming di Windows Server 2008 e, in congiunzione con il plug-in Silverlight, permetterà la visione dei video HD senza tempi morti iniziali dovuti alla bufferizzazione, impostando la qualità delle immagini in base alla velocità di connessione. Una prima beta del servizio è attesa per inizio 2009.

Smooth Streaming è una evoluzione della comprovata tecnologia Silverlight che ha potenziato gli eventi online“, ha dichiarato Scott Guthrie, corporate vice president della divisione .NET Developer a Microsoft. “Il nostro obiettivo è sempre stato di offrire una piattaforma che permettesse l’esperienza dei media di prossima generazione attraverso il Web. Assieme ad Akamai, faremo un ulteriore passo avanti offrendo una esperienza di streaming superiore in scala mondiale“. AdaptiveEdge Streaming for Microsoft Silverlight sarà parte dell’ Internet Information Services 7.0 Media Pack.