Categorie
NEWS

Intervista di TV GRATIS.net all’avvocato di Sky Luigi Carlo Ubertazzi

TV GRATIS.net ha deciso di aggiornare lo spazio dedicato alle interviste con l’obiettivo di far chiarezza sulle leggi (poche, liberalmente interpretabili e mal scritte) che regolano lo streaming in Italia. Oggi doveva essere il giorno in cui davamo la possibilità ad un personaggio autorevole, ossia l’avvocato di Sky Italia, Luigi Carlo Ubertazzi (con cui abbiamo avuto il dispiacere di incontrarlo e conoscerlo per ciò che rappresenta), di fare chiarezza ma purtroppo ciò non è stato possibile. Perchè? Proviamo a dare una motivazione.

Si parla ormai del lontano 2006 e TV GRATIS.net si trovò in mezzo ad una diatriba tra Sky e Telecom. La tv del magnate pretendeva che i provider oscurassero i siti che linkavano (oltre a quelli che trasmettevano) materiale video che secondo loro violava i loro diritti di copyright. Ovviamente questa bizzarra richiesta non fu minimamente accolta. Per nulla soddisfatta Sky si accanì contro TV GRATIS.net che, per ovvi motivi economici, fu un bersaglio molto più facile.

Durante le varie udienze in tribunale è sato appurato che TV GRATIS.net non ha mai streammato o linkato eventi streaming di tv a pagamento, ma solamente di televisioni estere che detenevano i diritti di trasmissione in chiaro nel loro Paese e che trasmettevano poi sul Web senza filtri (vedi Guangdong TV, CCTV-5, TRT, Iran TV 3 e Ictimai TV solo per citarne alcune). Da qui un ragionevole dubbio: fino a che punto è permesso citare link di televisioni estere senza che si incorra in violazioni di diritti di copyright? La legge italiana come regola questa delicata materia? Perchè vi sono riviste di informatica importanti che pubblicano delle guide su come vedere eventi sportivi di Sky in streaming gratuitamente?

Categorie
Interviste

Intervista esclusica di TV GRATIS.net all’Avv. Giuseppe Briganti

artistn5dDopo l’intervista che gentilmente ci ha rilasciato l’Avv. Andrea Monti reperibile qui, siamo lieti di pubblicare l’intervista che TV GRATIS.net ha fatto all’Avv. Giuseppe Briganti, esperto di diritto delle nuove tecnologie informatiche e curatore di www.iusreporter.it che ci svela cose molto intessanti riguardante il mondo dello streaming e di come il diritto lo tratti.

Questa intervista viene pubblicata così com’è senza aggiunte, senza modifiche e senza commenti per evitare di trovarmi in situazioni poco simpatiche o essere citato per diffamazione per chissà quale motivo dai “difensori” della tv del magnate, o altre cose simili di cui però è meglio non entrare nel merito.

Queste domande sono state fatte per dare un’idea a chi è ignorante come me (nel senso buono ovviamente) in materia giuridica e per rispondere alle accuse che giornalisti (per sentito dire) hanno scritto su testate giornalistiche importanti tra cui La Gazzetta dello Sport, TGCom, Il Sole 24 Ore ecc…

Categorie
Interviste

Intervista esclusiva di TV GRATIS.net all’Avv. Andrea Monti

artistn5dSi apre il ciclo di 2 interviste a personaggi noti nel panorama del mondo Internet: Avv. Andrea Monti e Avv. Giuseppe Briganti per discutere un po’ sul futuro dello streaming ed alcune interpretazioni personali su fatti noti avvenuti nel 2006 al fine di dare delle informazioni utili a tutte quelle persone che si trovano in questo ambiente, dei rischi e dei pericoli che possono incontrare… e anche di come funziona la legge italiana.

Meglio ignorare il comportamente di certe persone in malafede e ho imparato che è quasi impossibile competere con chi ha un mucchio di soldi da spendere e che ha agganci vari.

Riporto l’intervista cos’ì com’è senza modifiche e senza commenti anche perchè non vorrei che questo blog finisca in situazioni non molto simpatiche e, con il parere di questi esperti (che ringrazio moltissimo per l’interessamento, la disponibilità e la pazienza dimostratami), andiamo a vedere la prima delle tre interviste. Innanzitutto chi è l’Avv. Andrea Monti? (tratto da Wikipedia).